News

Eventi

Eventi

“Tre Giorni” di formazione residenziale a Treviso

  • Scritto da Super User
  • Categoria: Eventi
  • Visite: 42486

logo tre giorni Treviso

Dal 5 al 7 novembre 2015 l’Assessorato all’Istruzione e alla Formazione della Regione Veneto ha promosso una “tre giorni” di formazione residenziale riservata agli Allievi delle Scuole di Ristorazione del Veneto.

Obiettivo della “tre giorni” è stato quello di offrire ai migliori Allievi delle Scuole Alberghiere del Veneto una occasione di formazione intensiva, di incontro, di scambio di esperienze.

Per tre giorni la prestigiosa location dell’Hotel BHR di Treviso è stata trasformata in una grande scuola di ristorazione: ha avuto come Docenti, oltre agli Insegnanti delle stesse Scuole, anche alcune prestigiosi professionisti del mondo dell’enogastronomia.

18 le Scuole che vi hanno partecipato; 20 i Docenti; 130 gli studenti suddivisi tra l’area Cucina e quella di Sala Bar; 4 testimonial a livello nazionale per approfondimenti tematici; la gestione di un prestigioso Hotel dalla prima colazione alle due serate di gala: un vero e proprio “campus della ristorazione” come nelle migliori Scuole di alta formazione.

Sono stati invitati anche 6 Studenti del Centro Stimmatini: accompagnati dal loro Docente di Sala, hanno dato dimostrazione di grande professionalità nei diversi servizi cui sono stati destinati.

Una “tre giorni” decisamente impegnativa ed intensa di appuntamenti, ricca di esperienze professionali e di relazioni interpersonali.

 

Expo 2015 - "Progetto Convivio"

  • Scritto da Super User
  • Categoria: Eventi
  • Visite: 12152

Logo Expo Milano -

IL CSF “STIMMATINI” ALL’EXPO

Anche Docenti ed Allievi del Centro Stimmatini, assieme a Medici ed Esperti di Alimentazione, sono stati protagonisti ad EXPO per spiegare al pubblico come prevenire i tumori grazie ad una corretta alimentazione e quale dieta adottare per chi si sta sottoponendo a terapie sanitarie.

Martedì 15, mercoledi 16  e giovedì 17 settembre,  Docenti ed Allievi hanno proposto ai visitatori uno show cooking: hanno cucinato in diretta, hanno servito per la degustazione i diversi piatti o i prodotti di pasticceria e di panificazione; hanno raccolto le personali preferenze o gusti; gli ospiti si sono confrontati con il Docente per come realizzare a casa quel particolare menù; il tutto in un clima di serenità e di curiosità per un corretto e coerente approccio nutrizionale.

Questa esperienza presso EXPO di Milano è stata possibile in quanto il Centro Servizi Formativi “Stimmatini”,  nel corso del 2014/2015, aveva partecipato al “Progetto CONVIVIO”.

Il progetto “CONVIVIO”  era nato dall’esigenza del  Reparto Ospedaliero di Oncologia Medica  del Policlinico di Borgo Roma di offrire ai pazienti che accedono alla struttura sanitaria dei momenti di “pausa” dalla malattia.

Consapevoli delle emozioni, dei problemi fisici, delle reazioni alle terapie si era pensato di realizzare, con l’aiuto di tante Associazioni, Enti, amici, degli incontri dove poter distrarre la mente e, perché no, acquisire nuove conoscenze, gustare cibi, dimenticare per un po’ di tempo le disarmonie create dalla malattia.

Anche il Centro Stimmatini aveva collaborato per la migliore riuscita di questa esperienza, partecipando con gli Allievi della Scuola di Ristorazione, accompagnati da alcuni  Docenti. L’obiettivo primario era quello di rendere i pazienti partecipi nella ricerca di alimenti che potessero aiutarli a riscoprire comunque le gioie della tavola.

Ora l’esperienza è stata riproposta, illustrata e realizzata all’interno degli eventi dell’EXPO di Milano dal Docente/Chef Fulvio De Santa e dal Docente/Pasticciere Flavio Sinibaldi, con gli studenti della Scuola Alberghiera Stimmatini.

 

Progetto "Matematica in città"

  • Scritto da Super User
  • Categoria: Eventi
  • Visite: 3797

 

“Matematica in città” è un percorso interdisciplinare,  realizzato presso il Centro Servizi Formativi “Stimmatini” di Verona; vuole far scoprire agli studenti la bellezza della matematica a partire dall’osservazione di strutture architettoniche e da realizzazioni artistiche presenti nella città di Verona. Il progetto, già realizzato in altre città italiane, è partito dall’analisi di alcuni particolari artistici e architettonici della città: da un primo sguardo si sono approfonditi temi matematici, ma non solo! Discipline come la storia e la letteratura sono intervenute per contestualizzare il percorso matematico che si è poi concretizzato in schede di presentazione in lingua italiana ed inglese. Un percorso che ha messo al centro la curiosità e la creatività dell’allievo che , con la guida del docente, sono diventate stimolo per un autentico approfondimento in un’ottica di competenze disciplinari e di cittadinanza.

Questo lavoro ha altresì creato un gruppo di studio volto alla realizzazione del progetto finale dove ognuno ha dato, rispetto alle proprie capacità e sensibilità, il massimo contributo per la realizzazione di un percorso completo ed esaustivo. La struttura delle strade di Verona romana, suddivisa da rette parallele e perpendicolari, la forma delle colonne di alcune chiese, la prospettiva in alcuni dipinti, gli archi ecc. hanno dato vita alla ricerca e all’elaborazione della matematica a partire dalla realtà. Un percorso affascinante e concreto che non dimentica gli aspetti propri della cultura del territorio e che danno al “fare scuola” un valore d’interesse e di coinvolgimento.

Progetto di collaborazione con le Scuole di ogni ordine e grado

Il progetto “Matematica in città”, ideato presso il CSF Stimmatini di Verona, ha la finalità di diffondersi sul territorio nazionale, coinvolgendo scuole di ogni ordine e grado, raccogliendo nel portale internet tutte le varie produzioni didattiche.

La volontà è di dare a tutte le Scuole, la possibilità di aderire arricchendo il sito di informazioni, curiosità e luoghi “matematici” da vedere. L’adesione al progetto non costa nulla, basterà comunicare l’intenzione di partecipazione ed eventualmente contattarci per chiarimenti, informazioni o aiuto. I materiali e le schede da Voi prodotte saranno caricate sul sito, dichiarando e formalizzando l’Istituto Scolastico responsabile dei testi ed eventuali Vostre collaborazioni con partner pubblici e/o privati.

Sarà creata una pagina dedicata per le vostre elaborazioni, le quali saranno integrate con tutte le altre, arricchendo sempre più la maps di “matematica in città”. In questo senso si vorrebbero esplorare anche realtà provinciali e paesane, per dare autenticità e valore all’intero territorio. Un’occasione per partecipare ad una vera e propria didattica per competenze nel nuovo sistema della “Buona Scuola”, che rende gli studenti sempre più protagonisti del proprio apprendimento!

Marco Costanzi  (Docente di Matematica presso il CSF Stimmatini)

Mategrafica con gusto

  • Scritto da Super User
  • Categoria: Eventi
  • Visite: 10101

Anche il Centro “Stimmatini” partecipa al Concorso regionale (indetto da Ebirfop) sul tema “Intellegiamo con le mani”.

Il progetto ha coinvolto quattro classi: A2C e G2B; A2E e G2A.
L’obiettivo del progetto è stato quello di coinvolgere e far lavorare insieme i due settori (alberghiero e grafica) su tematiche sviluppate principalmente in matematica. Le trattazioni matematiche sono state riprese in cucina diventando un vero e proprio menù comprensivo di antipasto, primo, secondo e dessert. Gli allievi dell’alberghiero assieme ai loro insegnanti di cucina, hanno preparato dei piatti mettendo in evidenza le seguenti trattazioni matematiche:
- frattali
- sequenza di Fibonacci
- simmetria
- cerchio
- sezione aurea

 

Questi i “menù matematici” proposti agli ospiti:

1° menù:

  • antipasto: insalatina di mare con batonette di verdure all’aceto balsamico (= simmetria)
  • primo: garganelli al cacao con ragù d’agnello e cavolo romanesco (= frattali)
  • secondo: filetto di maialino arrosto con funghi pleurotis, pomodorini al forno e olio al prezzemolo (= cerchio)
  • dessert: trittico di mousse al cioccolato con nautilus al fondente (= sezione aurea)

 2° menù:

  • antipasto: teste di funghi champignon con anelli di cipolla e salsa (= cerchio)
  • primo: maccheroncini al cavolo romanesco (= frattali)
  • secondo: filetto di trota al limone con verdura (= simmetria)
  • dessert: torta di mele con crema inglese alla cannella (= Fibonacci)

Inoltre hanno ripreso gli stessi approfondendoli in “cultura del territorio”, in “inglese” e in “scienze”.
Il compito del settore grafico è stato quello di curare tutta l’immagine coordinata, ideando innanzitutto il nome del progetto (“Mategrafica con gusto”), poi il marchio, le foto ai piatti preparati in cucina e in seguito l’impostazione del menù, i manifesti e i totem espositivi.
A coronare tutto il lavoro svolto con ambizione da parte di tutti, in due serate diverse, le famiglie degli allievi e le aziende che hanno collaborato realizzando i totem espositivi, sono state invitate a cena per apprezzare i “piatti matematici”. La cena è stata preceduta dalla presentazione (anche in inglese) di tutto il progetto da parte di allievi dell’alberghiero e della grafica.

 

Gli insegnanti che hanno collaborato:
Costanzi Marco - insegnante di matematica
Migliorini Eva - insegnante di italiano e cultura del territorio
Venturini Gabriella - insegnante di disegno e fotografia
Cipriani Daniele - insegnante di cucina
Magagnotti Luca - insegnante di cucina
Begali Martina - insegnante di inglese
Angelini Patrizia - insegnante di scienze degli alimenti

Le aziende partner: 
- VIPACK S.r.l. (azienda settore grafico)
- STUDIO 7 (azienda settore grafico)
- DISNAR (settore alberghiero)
- LA COLA (settore alberghiero)

Progetto Convivio

  • Scritto da Super User
  • Categoria: Eventi
  • Visite: 10135

Progetto “CONVIVIO” 2015

Il progetto “CONVIVIO”  è nato dall’esigenza del  Reparto Opedaliero di Oncologia Medica  del Policlinico di Borgo Roma di offrire ai pazienti che accedono alla struttura sanitaria dei momenti di “pausa” dalla malattia.
Consapevoli delle emozioni, dei problemi fisici, delle reazioni alle terapie si è pensato di realizzare, con l’aiuto di tante Associazioni, Enti, amici, degli incontri dove poter distrarre la mente e, perché no, acquisire nuove conoscenze, gustare cibi, dimenticare per un po’ di tempo le disarmonie create dalla malattia.
Da settembre a giugno, due volte la settimana, il progetto ha programmato una serie di incontri per i pazienti, familiari, accompagnatori. Alleviare le lunghe ore di attesa per le cure;  rompere il silenzio, seduti a pensare alla propria malattia; evitare che il paziente si carichi di ulteriori ansie e di preoccupazioni: ecco il senso di questo progetto di umanizzazione della cura. Varie e diverse le iniziative proposte nel reparto ospedaliero: la musica, la pittura, il mangiar sano, enologia, dermatologia, composizioni floreali, ….    
Anche il Centro Stimmatini si è reso disponibile per questa nuova esperienza, partecipando con gli Allievi della Scuola di Ristorazione, accompagnati da alcuni  Docenti.
Prima a dicembre e poi a febbraio 2015 i pazienti del reparto ospedaliero sono stati un po’ frastornati dal via vai di giovani cuochi e camerieri, tutti intenti a preparare e servire con buona professionalità ma anche con un sorriso invitante i diversi piatti studiati appositamente per il tipo di malattia. Anche perché l’obiettivo primario era quello di rendere i pazienti partecipi nella ricerca di alimenti che possano aiutarli a riscoprire comunque le gioie della tavola.
Cucinare in diretta, servire, gustare i diversi piatti; esprimere le personali preferenze o gusti; confrontarsi con il Docente/Chef per come realizzare a casa quel particolare piatto; il clima di serenità e di curiosità…. sono stati tutti elementi che hanno contribuito anche ad alleviare la dura prova della malattia.
E per gli studenti è stata una grande esperienza di approccio alla sofferenza, alla malattia, in un contesto di solidarietà e condivisione.

 

Festival della ristorazione 2015

  • Scritto da Super User
  • Categoria: Eventi
  • Visite: 8139

Festival della ristorazione 2015

Dal 19 al 21 ottobre 2015 a Piazzola sul Brenta, nella splendida cornice di Villa Contarini,  ha avuto luogo la sesta edizione del “Festival della Ristorazione”, una gara-concorso promosso dalla Regione Veneto tra gli Istituti Scolastici ed i Centri di Formazione Professionale del settore alberghiero della Regione.

L’evento (che ha visto partecipare 16 Scuole, centinaia di Allievi insieme a Docenti, tutor e grandi chef), ha messo a confronto le eccellenze del sistema formativo veneto nel campo della ristorazione e dei servizi alberghieri.

Nelle tre giornate del Festival gli aspiranti chef si sono cimentati nella preparazione di piatti unici a base di ingredienti tipici della cucina veneta: carni di bassa corte, risotto, dessert al cucchiaio. I menù elaborati e proposti dalle Scuole, la predisposizione in tavola ed il relativo servizio in sala, sono stati valutati da una giuria qualificata composta da 10 professionisti del settore.

Il “Festival della Ristorazione” si è confermato come uno dei migliori palcoscenici per far crescere, sperimentare e confrontare le esperienze e le passioni dei giovani Allievi. Attraverso la formula della gara-concorso la Regione Veneto ha quindi promosso ed incoraggiato un patrimonio di capacità e di esperienze didattiche di eccellenza, che consentono di preparare professionisti della ristorazione sempre più qualificati e competitivi.

Anche il Centro Stimmatini ha partecipato al Concorso, conseguendo un lusinghiero 3° posto grazie al  tipo di piatto proposto; particolarmente apprezzato dalla giuria il dessert che rappresentava (in modo scenografico ma squisito al palato) i frutti del bosco nella stagione autunnale, velati dalla nebbia mattutina.

PIATTI IN CONCORSO

Piatto Festival della Ristorazione 2015

Piatto Festival della Ristorazione 2015

 

Internazionali d'Italia, esposizione culinaria 2015

  • Scritto da Super User
  • Categoria: Eventi
  • Visite: 9928

INTERNAZIONALI D'ITALIA ESPOSIZIONE CULINARIA 2015

Domenica 22 febbraio i nostri cuochi Sandro Moro Luca Magagnotti, Daniele Cipriani, Davide Fiorio con i loro rispettivi team, hanno partecipato alla quattordicesima edizione degli “Internazionali d’Italia”, nell’ambito di “Tirreno C.T:”, la fiera dedicata al settore della ristorazione ottenendo un’ottimo risultato. MEDAGLIA D’ORO E MEDAGLIA D’ARGENTO.
Complimenti…

 

 

 

Newsletters

Log in

Utilizziamo i cookies per migliorare la tua navigazione. Proseguendo ne accetti l'utilizzo. Per saperne di più, clicca su "Approfondisci"